Elucubrazioni, recensioni, curiosità varie sui miei film, registi, romanzi e scrittori preferiti.

venerdì 30 marzo 2018

JACK REACHER-LA PROVA DECISIVA -Mini Recensione-

Jack Reacher, ex membro della polizia militare e soldato pluridecorato, ora sparito dalla circolazione, si rifà vivo quando un cecchino e reduce della Seconda guerra del Golfo, con cui aveva già avuto a che fare, viene accusato di aver ucciso 5 persone...
Questo primo film basato sul personaggio creato dal romanziere Lee Child non è niente male, a mio modo di vedere.
Tom Cruise, pur essendo totalmente diverso dalla controparte letteraria (nei romanzi Reacher è un gigante di quasi 2 metri), l'ho trovato perfetto in questa pellicola (ed è già la seconda volta in pochi giorni). Del resto, i limiti di Cruise vengono fuori quando si impunta a interpretare ruoli troppo impegnativi per lui, mentre se la cava molto meglio in parti come questa.
Nel cast troviamo anche un sornione Robert Duvall, una bella Rosamund Pike, un passabile Jay Courtney e Werner Herzog nel ruolo dello spietato, glaciale e inquietante Villain di turno: il suo è un personaggio davvero azzeccato.
La regia di Christopher McQuarrie (che è anche lo sceneggiatore) non è eccessivamente fracassona, anche se ogni tanto sbaglia qualche controcampo, quindi fondamentalmente mi è piaciuta.
Jack Reacher, almeno quello della versione cinematografica, è un personaggio troppo "perfettino" ma è anche molto "cool" e divertente, proprio come questo film.

VOTO: 7+






2 commenti:

  1. Come spesso accade il primo è il migliore ;)

    RispondiElimina
  2. Sì, il secondo ha una trama molto debole, quasi da episodio tv.

    RispondiElimina